Schede docenti


Gaudenzia Flaccavento
Studio: Ex convento di Santa Teresa
Orari di ricevimento: prossimi ricevimenti 20/03, 10/04, 24/04 ore 8.30/10.30 (Santa Teresa)


Discipline A.A. 2014/2015:
Storia dell'arte (L12 - I semestre)

 

La dott. Gaudenzia Flaccavento è laureata in Lettere Moderne, e ha condotto diverse ricerche storico archivistiche sull’architettura e sull’urbanistica del Val di Noto dopo il terremoto del 1693. Ha collaborato all’allestimento del “Museo dello Studio” dell’Università di Catania, nell’ambito del Progetto Coordinato Catania Lecce. Ha preso parte alla ricerca storico archivistica propedeutica al restauro della Cattedrale di Noto e ha partecipato a diversi progetti di recupero e restauro di edifici monumentali ed ambienti urbani, occupandosi delle indagini storico-archivistiche.

Dall’anno accademico 2002/3 insegna Storia dell’Arte, come docente a contratto, presso la facoltà di Lingue e Letterature Straniere di Catania, sede di Ragusa. Nella stessa facoltà ha tenuto anche i corsi “Storia dell’Arte musulmana” e di “Arte e comunicazione contemporanea”, per i corsi di laurea di II livello. È docente di ruolo di materie letterarie presso l’IPSSAR “Principi Grimaldi” di Modica, sede di Chiaramonte Gulfi.

 

 

 

PUBBLICAZIONI

1. Un esempio di Urbanistica barocca: il quartiere degli Archi e la chiesa del Purgatorio di Ragusa dopo il terremoto del 1693, sta in Barocco e tardo barocco negli Iblei occidentali, a cura di Marco Rosario Nobile, Distretto Scolastico 52, Ragusa 1997, pagg. 99-105.

2. Musica e scultura nell’ultima opera di Biagio Miceli, sta in Pagine dal Sud, anno XIII, n. 4, Ragusa, dicembre 1997, pagg. 27-28.

3. Palazzo Gravina a Catania, sta in Lexicon. Storie e architetture in Sicilia, periodico del Dipartimento di Storia e Progetto nell’Architettura dell’Università di Palermo, anno 0, dicembre 2000, pagg. 125-128.

4. La chiesa seicentesca di San Giovanni Battista di Ragusa, sta in Archivum Historicum Mothycense, n. 6, 2000, pagg. 53-62.

5. Intorno alla chiesa madre di Noto: problematiche sociali, aspetti finanziari e prospettive religiose, regesto dal 1693 al 1779, documenti sezz. I, III, V, VII, IX, XI, XII, , sta inLexicon. Storie e architetture in Sicilia. Ricerche sulla chiesa madre di Noto. Periodico del Dipartimento di Storia e Progetto nell’Architettura dell’Università di Palermo, a cura di Gaudenzia Flaccavento, anno 1, giugno 2002, , pp. 37-48, pp. 105-117, pp. 129-131, pp. 133-134, pp. 144-152, pp.155-158, pp. 161-162, pp. 165-167, pp. 168-174.

6. Il Corso  Le decorazioni architettoniche, stanno in G. Flaccavento, A. Scifo, Catania barocca, Alma editriceCatania, 2004 , p. 42 e pp. 64-65.

7. Il corso della civita Il palazzo Bonajuto, sta in G. Flaccavento, A. Scifo, Cappella Bonajuto, Alma editrice, Catania, 2005, pp. 10 e 13-17.

8. Vicende architettoniche della chiesa di San Giovanni Battista di Chiaramonte Gulfi, sta in Archivum Historicum Mothycense, n. 11, 2005,  pp. 73-86.

9. Il convento di San Domenico di Ragusa, sta in Archivum Historicum Mothycense, n. 12, 2006, pp. 123-132.

10. Il casino degli Schininà, in Ragusa Sottosopra, anno VII, n. 4, luglio-agosto 2007, pp. 24-27.

11. Biografia di Biagio Miceli,  in AA. VV. (a cura del Prof. Giorgio Flaccavento), Biagio Miceli Opere 1959/1997, Genius Loci Editrice, Ragusa, 2007, pp. 113-114.

12. Biagio Miceli, dieci anni dopo, sta in Ragusa Sottosopra Orizzonti Anno VII – N°6, Novembre – Dicembre 2007, pp. 30-31.

13. Il Casino degli Schininà e la pianificazione urbana della Nuova Ragusa, in Il Casino degli Schininà e la chiesa dell’Angelo Custode, a cura di Giorgio Flaccavento, Genius Loci Editrice, Giugno 2009, pp. 15-21.

14. Il Rinascimento negato, in Senza tempo, VI numero, aprile 2012, pp. 19-21

 

Torna all'elenco docenti